NOTICIAS

Analisi: Prove Anaheim 1

The deal of the day on 24MX.

La battaglia è appena iniziata qui in California! Dopo gli innumerevoli obblighi mediatici, i piloti hanno affrontato per la prima volta la pista con determinazione e hanno dato ai fan di tutto il mondo argomenti di cui parlare. È stato davvero un inizio elettrizzante per la stagione. Non necessariamente a causa dei risultati delle qualifiche, perché quelli che si aspettavano di eccellere lo hanno fatto. L’enorme numero di pretendenti al titolo è chiaro per tutti però.

Il fatto che nessuno dei favoriti per il titolo sia entrato tra i primi quattro in qualifica ha fatto scalpore. Blake Baggett è stato il più veloce nella qualifica della 450SX, precedendo Dean Wilson, che partecipa col suo furgone, e Malcolm Stewart, che  corre ad Anaheim 1 per la prima volta nella classe regina. Chi l’avrebbe previsto nei giorni precedenti il primo round del Monster Energy Supercross? Un’altra statistica che è semplicemente strabiliante è che i primi diciassette erano tutti racchiusi in due secondi di distacco. Ora tutti gli ingredienti sono pronti per un round di apertura memorabile e anche Madre Natura sembra desiderosa di dare il suo contributo.

Ingrandisci

Site-Blake-Baggett
Blake Baggett has really made a statement aboard his RMATVMC KTM.

ConwayMX

Prima di affrontare le condizioni meteo, tuttavia, vediamo qualcosa di più sul più veloce nella qualifica della 450SX. Blake Baggett ha preceduto tutti i piloti della 450SX all’inizio della seconda sessione, insieme a Justin Barcia, ed i due sono stati molto vicini in alcune occasioni. La coppia hanno corso a distanza, prima di affrontarsi di nuovo sul rettilineo di partenza, durante l’ultimo giro. Si sono scambiati alcune battute e poi si sono fermati per una breve chiacchierata prima di uscire dal circuito. Gli animi sono già caldi e sono passate solo un paio d’ore dall’inizio della stagione. Era quasi scontato, però, anche perché le corse sono così ravvicinate e non c’è molto che separi i piloti.

Questo di Anaheim 1 è uno dei migliori layout visto negli ultimi tempi. Ci sono lunghe sezioni ritmiche, doppi che corrono oltre la prima curva e una sezione di whoops piuttosto difficile. E’ stata un po’ schiacciata prima della seconda sessione di qualifiche, il che l’ha resa molto più facile, ma resta ancora una sezione tecnica. I piloti hanno anche sperimentato linee diverse nella sezione ritmica finale. Doppio o quadruplo? Quadruplo è stata l’opzione più scelta all’inizio della giornata, molto simile a quella del press day, poi i piloti hanno iniziato saltare, andando oltre il panettone, salire, scendere e poi uscire. Il passaggio è in realtà abbastanza difficile in quanto l’atterraggio è più alto del solito.

Queste opzioni sono davvero irrilevanti ora, dato che la pioggia ha iniziato a cadere, come previsto, e il round di apertura del Monster Energy Supercross diventerà una gara di sopravvivenza. La pista potrà essere salvata? Probabilmente no. Anche se la pioggia si dovesse fermare, cosa che non accadrà, il danno ormai è fatto. Non sarà bagnato come nel 2005, quindi non c’è troppo da preoccuparsi, ma probabilmente, se continua a piovere, sarà simile al 2008. C’è davvero il potenziale per un significativo sconvolgimento. Blake Baggett sa come guidare in queste condizioni, così come Justin Barcia e Aaron Plessinger. E forse anche l’esperienza che Chad Reed ha fatto trasparire? Ci sono tante possibilità.

Ingrandisci

Site-Eli-Tomac
Eli Tomac jostled for the top spot every single time that he hit the track.

ConwayMX

Questo è quanto abbiamo appreso finora oggi: se le voci su Eli Tomac che lo davano infortunato alla schiena erano vere, allora era davvero qualcosa di irrilevante, visto che è stato nel gruppo per il primo posto durante tutto il giorno. Ken Roczen è pronto a lottare per vincere ogni settimana. Marvin Musquin non è al livello dell’élite, a causa dell’infortunio al ginocchio e ci vorrà del tempo per rimettersi al passo. Cooper Webb è a suo agio sulla Red Bull KTM e un Malcolm Stewart molto preparato potrebbe sorprendere molti. Ci sono così tante storie da seguire e, diamine, c’è un sacco di tempo per farlo.

Cosa dire della classe 250SX Ovest? Non ci sono state grandi sorprese, visto che Adam Cianciarulo e Dylan Ferrandis hanno dominato le prove. Quest’ultimo è stato il più veloce durante tutto il giorno, ma non ha potuto eguagliare il suo rivale nella seconda e ultima sessione di qualifiche. Un incidente, che poteva essere brutto se una balla non avesse fatto da cuscino, non ha aiutato, ma si è rialzato e ha continuato a girare. Questi due sono stati gli unici nella classe 250SX a saltare il triplo della sezione dopo il traguardo, che era molto più veloce del doppio. I fan stanno aspettando che Shane McElrath si unisca alla lotta una volta che i cancelli cadranno.

E questo è tutto! Una manciata di pensieri e opinioni che seguono le prove della prima tappa del Monster Energy Supercross nel sud della California. C’è molto di più di cui parlare, ma le cerimonie di apertura inizieranno tra un’ora. È tempo di correre!

Parole: Lewis Phillips | Immagine Principale: ConwayMX

MX Vice Editor || 25