NOTICIAS

Matthes Report: Francia

Acquista la gamma Alpinestars Monster MX!

Non avete mai visto i cartoni animati di Mr. Magoo? Mi sento un po’ anziano a parlarne ma Mr. Magoo era un signore anziano ipovedente che per questo suo difetto rischiava spesso di farsi male. Apparentemente però non gli è mai successo niente di brutto. E’ sempre andato tutto bene per Mr Magoo! La Federazione Francese di Motocross [FFM] è stata il Mr Magoo del motocross negli ultimi anni.

Non importa quanto riescano a ingarbugliare le cose, al momento giusto tutto funziona alla perfezione e vincono il Motocross delle Nazioni. L’anno scorso, usando come pretesto che avesse mancato alla la gara in passato, hanno lasciato fuori squadra Marvin Musquin nonostante sia uno dei migliori piloti del mondo ed avesse vinto la gara di RedBud nel National. Era confuso ma non importava, Mr Magoo aveva vinto ancora.

Ingrandisci

Site-Tom-Vialle-1

Ray Archer

Un paio di anni fa hanno selezionato un ex-motocrossista passato all’enduro ma il Nazioni è stato disputato in un mare di fango e Christophe Charlier ha guidato bene fornendo il suo contributo per vincere la gara. Quest’anno lo stanno facendo di nuovo. La notizia del giorno è che il giovane e promettente Tom Vialle del team Red Bull KTM è stato tagliato fuori dalla squadra (avrebbe dovuto correre nella MX2) a causa delle dimensioni o del posizionamento del logo Red Bull (il principale sponsor del suo team) sul suo casco e sulla maglia.

Sì, hai letto bene. Il presidente della FFM ha detto: “Sono davvero triste per questa situazione, soprattutto per Tom, ma da parte mia ritengo che i piloti debbano indossare i colori della Francia al Nazioni. Gli sponsor sono necessari ma non possono imporre il loro diktat [sic] a scapito dei colori nazionali “. Il team transalpino ha nominato Maxime Renaux come suo sostituto ma, nonostante il pilota del team SM Action sia un ottimo pilota, non si può dire che sia allo stesso livello di Vialle. I francesi che dicono? A loro non importa. È fantastico.

“Niente mi sorprende quando si parla della federazione francese. Ho avuto a che fare con loro per oltre venti anni, non mi manca l’esperienza”, ha detto David Vuillemin che ha corso e vinto il Nazioni per la Francia in una sola occasione. “Usano quella maglia ridicola, che penso sia stata usata per la prima volta nel 2001,  l’anno in cui abbiamo vinto. Sembrano maglie da calcio. Sembrava una cazzata ma poi hanno continuato a farlo. Vogliono una grande scritta “Francia” sul petto anche se qualcuno in quella posizione avesse Red Bull o Fox o Thor o altro.

Ingrandisci

Site-Tom-Vialle-3

Ray Archer

“Abbiamo sempre dovuto lottare per mettere i nostri loghi sulla maglia da indossare per questa gara e non ci danno un quattrino. Pagano solo alcuni voli. Ho corso praticamente gratis. Ogni volta che sono stato selezionato ho corso gratis. Credo che questa volta il problema abbia a che fare con il casco Red Bull perché loro vogliono il logo francese, deve esserci il gallo. È ridicolo. Si sono impuntati per questo e sono sicuro che stanno facendo la stessa cosa per la grande scritta “Francia” sul petto da mettere al posto di Red Bull. Stanno mettendo in discussione la squadra per la posizione del logo sulla maglia o sul casco. La federazione non vuole cambiare idea e potrebbe lasciarlo a casa.”

Questa pazza scelta potrebbe funzionare ancora! Scherzi a parte, il discorso non sembra avere a che fare con l’infortunio a Romain Febvre, ma la Francia ha fatto spesso queste scelte in passato e ha sempre vinto. Per non parlare del fatto che l’anno scorso hanno portato Jordi Tixier, un pilota che era senza squadra e che era rimasto fuori per tutta la stagione. Mi rifiuto di lasciare fuori dal gruppo dei favoriti il Team Francese, indipendentemente da quello che hanno fatto in fase di selezioni dei piloti.

L’anno scorso, parlandoci dopo il Nazioni, Gautier Paulin mi ha detto che era stato frustrante aver ricevuto tante critiche alla squadra prima della gara e non aver sentito nessuno ammettere di aver sbagliato dopo la vittoria. Ero uno di loro e penso che GP abbia apprezzato le mie parole. Sarà difficile vederli vincere quest’anno, ma qualcuno sarebbe sorpreso se fossero in grado di farlo?

Ingrandisci

Site-Tom-Vialle-2

Ray Archer

Vuillemin non nasconde ciò che pensa di Jacques Bolle, il presidente della FFM. “Il presidente della federazione è un idiota. È stato un idiota per vent’anni. Sono stato nella FFM per venti anni e penso che sia fuori di testa. Penso che l’anno prossimo dovrà andarsene. Non può rimanere di più. C’è da sempre, o almeno per tutto il tempo che io possa ricordare.

“La cosa buona è che [il Team France] fa sempre bene, anche se quest’anno sarà dura. È una pista molto particolare. Hanno detto che non porteranno tanta sabbia come in passato ma ne dubito. Cercheranno di avvantaggiare la loro squadra. Sarà super sabbiosa. La pista è abbastanza stretta. Per noi è difficile correre in una pista sabbiosa e stretta.”

Anche Vuillemin non esclude i francesi tra i favoriti per la vittoria nonostante l’infortunio e il problema del logo. La squadra ha guadagnato il beneficio del dubbio grazie alle loro cinque vittorie consecutive. Gli olandesi sono i favoriti per la vittoria ma bisogna sempre tener presente che Mr. Magoo è proprio dietro l’angolo con la sua giacca blu, rossa e bianca e con il logo gigliato.

Parole: Steve Matthes | Immagine Principale: Ray Archer

Share

MX Vice Editor || 25