NOTICIAS

Aggiornamento Infortuni: MXGP della Germania

L’occasione della settimana su 24MX!

The MX Vice Show: #12

Che periodo estenuante le ultime due settimane per il contingente dei Gran Premi! Un sacco di piloti hanno riportato ferite nelle ultime settimane, il che ha causato un significativo aumento di questo elenco. Cosa sta succedendo a piloti come Antonio Cairoli, Jeffrey Herlings e Benoit Paturel? Gli ultimi aggiornamenti sono disponibili di seguito.

In per l’MXGP della Germania

Max Nagl: Max Nagl si è slogato il ginocchio al Gran Premio di Patagonia-Argentina, durante il primo round, ma è finalmente in grado di tornare alle gare. Alla fine! Nagl è tornato in moto da un po’ di tempo, quindi non sarebbe sorprendente vederlo tra i primi dieci.

Out per l’MXGP della Germania

Antonio Cairoli: Antonio Cairoli si è lussato la spalla al Gran Premio di Lettonia e, nonostante i migliori sforzi di tutti, non sarà in grado di correre questo fine settimana. Il dolore è semplicemente troppo, quindi il suo status rimane un mistero per il resto della stagione. Dovrebbe diventare più chiaro nella prossima settimana o giù di lì.

Jeffrey Herlings: Jeffrey Herlings, infortunatosi alla caviglia pochi secondi prima della prima manche del Gran Premio di Lettonia, poi ha comunque vinto quella manche. Una diagnosi di frattura alla base dell’osso della tibia è stata la diagnosi ufficiale. Herlings ha subito un intervento chirurgico all’inizio di questa settimana e dovrebbe tornare in agosto.

Benoit Paturel: Benoit Paturel ha subito un infortunio ad una gamba durante il Gran Premio della Turchia, che lo ha costretto a restare fuori dalle manche della domenica. Ci sono pochi dettagli attualmente disponibili su Paturel, quindi non è noto quando tornerà in azione, ma non correrà questo fine settimana.

Clement Desalle: Clement Desalle Clement Desalle ha subito un intervento chirurgico il lunedì successivo al Gran Premio di Russia, al fine di riparare la tibia e la fibula rotte che ha subito. Anche una caviglia slogata è stata colta in quel crudele incidente. Desalle salterà il resto del Campionato del Mondo FIM di Motocross 2019, ma non sembra che Monster Energy KRT stia cercando un sostituto.

Evgeny Bobryshev: Evgeny Bobryshev sarebbe comunque rimasto fuori dopo il Gran Premio della Russia, perché aveva bisogno di un intervento chirurgico al polso, ma un incidente a Orlyonok lo ha lasciato anche con la tibia destra rotta. Molteplici interventi chirurgici sono ora necessari, quindi non sarà più visto in pista in questa stagione. Pare che il team BOS stia attualmente cercando un pilota sostituto.

Alessandro Lupino: Alessandro Lupino ha trascorso del tempo in terapia intensiva in Russia, dopo essere caduto ed essersi rotto quattro vertebre. Sembra che, per fortuna, si riprenderà completamente, nonostante il fatto che per diversi secondi dopo l’incidente non abbia avuto alcuna sensazione nelle sue gambe. Lupino è tornato in Italia, ma resterà fuori per un po’.

Marcel Conijn: Marcel Conijn, pilota del team Gebben Van Venrooy Kawasaki, è caduto prima del Gran Premio del Portogallo e si è ritrovato con una clavicola rotta, oltre ad avere riportato alcune costole rotte. Non esiste una previsione per il suo recupero. L’inizio della sua stagione non era stato un successo eccessivo, in quanto non ha ottenuto punti in MX2.

Davy Pootjes: Davy Pootjes è caduto alla prima curva nella gara di qualifica del Gran Premio di Lettonia e ha subito un infortunio alla caviglia non specificato. Sembra che sia necessario il riposo ed è così, quindi il suo status per le gare indonesiane è al momento sconosciuto. Pootjes è ancora in nona posizione nella classifica di campionato.

Alexander Brown: Alexander Brown, il pilota sostituto della squadra Hitachi KTM, è caduto durante il Gran Premio di Francia e ha aggravato una lesione alla spalla già esistente. Brown tornerà a correre al prossimo round del Maxxis British Championship 2019, quindi si potrebbe pensare che la prossima volta che sarà visto in un Gran Premio sarà a Loket. Non c’è alcuna conferma in merito.

Conrad Mewse: Conrad Mewse è caduto durante il secondo round delMaxxis British Championship 2019 ed ha subito un infortunio al polso che lo ha messo da parte per tutto l’ultimo mese. Sembra che abbia ancora bisogno di un mese per riprendersi, ma tornerà prima della fine del Campionato del Mondo FIM di Motocross 2019. Loket potrebbe essere una possibilità.

Shaun Simpson: Shaun Simpson ha avuto un buon periodo con la squadra RFX KTM, ma ha subito un duro colpo durante il quarto round del Maxxis British Championship e si è fratturato il quinto metacarpo nella mano destra. Simpson tornerà a correre al prossimo round della sua serie domestica, ma non sarà visto in un Gran Premio fino a Loket alla fine di luglio.

Calvin Vlaanderen: Calvin Vlaanderen ha preso un’infezione alla gamba destra prima del Gran Premio del Portogallo e ha dovuto andare sotto i ferri per ripulirlo. Teutschenthal è un po’ troppo presto per lui, sfortunatamente, ma correrà sicuramente al prossimo round in Indonesia. Questo è confermato.

Jose Butron: Jose Butron si è rotto la caviglia durante dei test nella Repubblica Ceca e salterà i round rimanenti del Campionato del Mondo FIM di Motocross 2019. L’i’infortunio è piuttosto grave, perché ha avuto bisogno di un intervento chirurgico che è durato per più di sei ore, ma è fermamente convinto che tornerà l’anno prossimo.

Nathan Renkens: Nathan Renkens, che in realtà ha iniziato la sua squadra in questa stagione, è caduto durante il Gran Premio dei Paesi Bassi e ha strappato un crociato. Al momento non ci sono previsioni sulla sua guarigione, ma ha subito un intervento chirurgico ed è fuori per molto. Renkens non ha segnato punti prima del suo infortunio.

Testo: Lewis Phillips | Immagine Principale: ConwayMX

Share

MX Vice Editor || 25