NOTICIAS

Analisi: Il Mercato della MXGP

Compra la gamma 2020 di Alpinestars su 24MX!

Il Campionato del Mondo FIM di Motocross 2019 è ormai in fase di chiusura, in quanto mancano solo sei eventi al termine. Non è sorprendente che le discussioni di mercato siano presenti in tutto il paddock e in alcuni casi si siano addirittura concluse. Ci sono ancora molti pezzi che devono andare al loro posto, quindi c’è molto da discutere.

Jeremy Seewer è il pilota che tutti stanno aspettando. Ci sono voci che lo danno al terzo posto nel nuovo team ufficiale Yamaha o al secondo posto in HRC. È probabile che una decisione verrà presa nella prossima settimana, quindi l’immagine potrebbe diventare più chiara al momento in cui i cancelli cadranno al Gran Premio della Repubblica Ceca. Sembra che la maggior parte sia appena andata avanti ed è presumibile che Seewer siederà accanto a Tim Gajser in futuro. Al momento è nell’aria ma non è ancora stata presa una decisione.

Ingrandisci

Site-Jeremy-Seewer-8

Ray Archer

L’attenzione si è concentrata su Romain Febvre all’inizio, dato che il suo lucroso accordo triennale con Monster Energy Yamaha Factory Racing si concluderà alla fine della stagione corrente. Ci sono state voci su di lui in partenza per il team Monster Energy KRT già a maggio e, anche se nulla è stato confermato in questa fase, è ciò che sta accadendo. E’ stato davvero il segreto più riservato all’interno del paddock dei Gran Premi e la sua citazione circa l’anno prossimo alla fine dell’intervista MX Vice in Indonesia lo indica. Il fatto che si stia trasferendo e che Seewer sia collegato a un terzo posto in Yamaha rende ovvio chi sarà sicuramente in blu nel 2020.

Il secondo posto in Monster Energy KRT è rimasto un mistero per qualche tempo, con diverse teorie da parte di molte persone nel paddock. Ora sembra che Clement Desalle resterà, anche se non c’è nulla di concreto al momento. Sarà interessante vedere a chi andrà quel posto. Tuttavia, una cosa sembra essere chiara: Julien Lieber non resterà. Lieber attualmente non è molto legato a una squadra, ma sarebbe piuttosto il punto di riferimento per un team come Gebben Van Venrooy. Lieber è stato più forte di quanto ci si sia resi conto nel passaggio alla classe principale.

Ingrandisci

Site-Romain-Febvre-4

Ray Archer

Calvin Vlaanderen è stato presente in un sacco di pettegolezzi, mentre si prepara a spostarsi sulla moto più grande, ma dopo Semarang ha dichiarato che è piuttosto lontano dall’avere qualcosa di firmato, il che è sorprendente. Vlaanderen sarebbe un valido aiuto per ogni squadra che vuole guardare al futuro. La vecchia guardia dovrà spostarsi prima piuttosto che dopo. Non ci sono notizie su ciò che Adam Sterry, l’ennesimo laureato della MX2, farà e Henry Jacobi è ancora un mistero. Jacobi è stato ipotizzato poter andare in una squadra satellite, anche se ci sono una manciata di voci diverse in giro.

La Red Bull KTM è sistemata con i suoi piloti MXGP per il prossimo anno: Antonio Cairoli, Jeffrey Herlings e Jorge Prado riempiranno i posti della 450F per la brigata arancione. La Yamaha ha un nuovo team ufficiale, ma il secondo posto in Honda è un grande mistero. Brian Bogers è stato informato che ad ogni modo non resterà. Quella seconda posizione alla Kawasaki sta facendo in modo che qualcuno si gratti la testa, ma i soldi sarebbero puntati su Clement Desalle. La Suzuki non tornerà nel 2020, nonostante alcune voci iniziali, ma tutti i segnali indicano un ritorno nel 2021.

Ingrandisci

Site-Jorge-Prado-12

Ray Archer

Pauls Jonass è bloccato con Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing, ma Arminas Jasikonis ha un contratto di un anno solo con la squadra di Kimi Raikkonen. Si potrebbe presumere che resterà, in quanto sembra ben adattato da tutti i punti di vista, ma è semplicemente sorprendente che l’accordo non sia ancora stato definito. La squadra Husqvarna non è stata collegata a nessun corridore e, beh, realisticamente chi potrebbero prendere? Jasikonis ha dichiarato di non aver portato grandi risultati alla squadra, ma in seguito la maggior parte ha pensato inizialmente a un anno di apprendimento. Il potenziale c’è, o ci stiamo dimenticando di quei primi quattro round?

Max Anstie è un altro pilota che ha bisogno di una casa, anche se sembra che abbia più cose in movimento rispetto a un anno fa. Anche Ivo Monticelli, il suo compagno di squadra, è in lizza e si pensa che Standing Construct farà nuovamente due piloti, quindi qualcosa cambierà. Glenn Coldenhoff ha ancora dodici mesi di accordo e si potrebbe sostenere che sia fortunato considerando le sue prestazioni mediocri finora. Non c’è dubbio che molti piloti chiameranno Tim Mathys nei prossimi anni, poiché molti vedranno la sua squadra come il posto perfetto dove atterrare in mancanza di un posto ufficiale.

Ingrandisci

Site-Glenn-Coldenhoff

Ray Archer

Tommy Searle, Shaun Simpson, Brian Bogers, Jeremy Van Horebeek (che quasi certamente resterà sotto la tenda Honda privata), Kevin Strijbos, Vsevolod Brylyakov, Brent Van Doninck, Iker Larranaga Olano e altri ancora sono in cerca di un contratto. Questi ragazzi devono aspettare prima che alcuni dei domino più grandi vengano eliminati, in quanto ciò determinerà la quantità di budget con cui alcune delle squadre più piccole potranno giocare. Ci sono ragazzi come Anthony Rodriguez, che è stato considerato da più squadre per la nuova stagione, e Valentin Guillod che hanno bisogno di essere gettati nella mischia.

Testo: Lewis Phillips | Immagine Principale: Ray Archer

MX Vice Editor || 25