Matthes Report: Il Giorno del Ringraziamento

Iscriviti a MX Vice su YouTube.

Tempo di vacanza qui negli Stati Uniti! Il Ringraziamento è in corso ed è una cosa grossa qui in America. Essendo canadese, abbiamo il nostro Ringraziamento in una data diversa rispetto agli Stati Uniti e questo non è un grosso problema. Gli Stati Uniti fanno questa vacanza proprio con football, cibo e divertimento. Bene, fino a quando quello zio che vedi solo una volta all’anno non si sveglia e inizia a parlare di politica. Per me è il momento di essere grati per molte cose, una delle quali è che riesco a vedere lo sport in cui sono stato coinvolto per tutta la vita e che mi pagano anche per farlo!

Alcune altre cose di cui sono grato in questo periodo dell’anno…

– Sono grato di vedere alcuni dei migliori piloti del mondo che spingono in ogni gara per provare e, beh, a vincere. Avere un posto a bordo pista e guardare Eli Tomac, Ken Roczen, Jeffrey Herlings, Antonio Cairoli e altri darci dentro. Amico, è bello quando questi ragazzi spingono e escono dalla loro zona di comfort.

Ingrandisci

Site-Justin-Barcia-4

Monster Energy/Octopi

– Sono grato di aver visto l’intera carriera di James Stewart in questo sport. Seriamente, se ne è andato da un po’ ormai, quindi alcuni fan non ricordano davvero com’è stato vedere un pilota cambiare il modo in cui le persone corrono in moto. Le cose che faceva in allenamento a casa sua in Florida durante la settimana (che ho visto alcune volte) erano incredibili. Era un uomo di un altro livello.

– A proposito di Stew: sono grato di aver visto lui, Chad Reed e Ricky Carmichael provarci alcune volte per il titolo della 450SX. Questa è stata una vera rivalità con un pò di vero odio coinvolto. Ora non ne abbiamo nel nostro sport, nel bene o nel male. Questi tre tizi facevano delle gare dure e io dovevo essere lì a vederle quasi tutte.

– Sono grato che i piloti che erano i miei eroi, come Damon Bradshaw, Rick Johnson, Ron Lechien siano ora nella rubrica del mio telefono e posso chiamarli. Come, sul serio, quanto è bello?

– Sono grato di aver potuto vedere le gare dei due tempi e anche di vedere l’ascesa del quattro tempi. Ci sono molte cose buone e cattive in entrambi questi eventi, ma se ci sei stato nel 1997 o nel 1998 quando Yamaha ha lanciato l’YZ400, sai di cosa sto parlando. I quattro tempi hanno colpito le corse professionistiche, non c’è dubbio, ma sono anche più facili da guidare e dannatamente ingannevoli.

Ingrandisci

Site-Adam-Cianciarulo

Monster Energy/Octopi

– Ho alcuni problemi con il Motocross delle Nazioni dal punto di vista del Team USA, ma sono grato di riuscire ad andare alla gara di anno in anno. C’è qualcosa in quella gara che è speciale per un giornalista (ma ciò non significa che sia perfetta!).

– A proposito, nel 2003 sono stato meccanico nel Team USA per Tim Ferry e anche se i miei ricordi sono per lo più aspri (Ferry è caduti e il Team USA è arrivato secondo) il fatto che sia riuscito ad essere parte di una squadra del MXdN è stato piuttosto bello e ne sono grato.

– Sono grato di aver potuto cogliere l’ultima metà della grande carriera di Jeremy McGrath. Ho iniziato nel ’96 e anche se ha reso molte gare abbastanza noiose, al momento apprezzavo le sue capacità. Era molto meglio di tutti gli altri, era pazzesco. Sempre un ragazzo figo e di classe, per tutto il tempo.

– Il mio lavoro di giornalista in questo sport mi ha permesso di accedere più volte dietro il sipario e ne sono grato. Essere a casa di Ryan Villopoto o di Chad Reed durante la settimana e guardare cosa è successo e andare a cena con questi ragazzi è stato piuttosto bello. Hai un’idea di ciò che li rende forti e anche alcune delle cose reali che accadono nello sport.

Queste sono solo alcune delle cose alle quali riesco a pensare, è stato un inferno di gare e sono stato anche abbastanza fortunato lungo la strada.

Testo: Steve Matthes | Immagine: Monster Energy/Octopi

Share

MX Vice Editor || 25